domenica 23 dicembre 2007

DIRITTO DI CRONACA (satira preventiva)

Pochi giorni fa' una giornalista di "Porta a Porta" per dimostrare a che punto sia arrivata la diffusione della droga, e' riuscita a a procurarsi cocaina per le strade di Roma con facilita' irrisoria.
Un giornalista da italia 1 , per smascherare la totale mancanza di controlli, ha potuto trafugare alcuni faldoni da un tribunale senza che nessuno lo fermasse.
L'opinione Pubblica si chiede a che punto sia arrivato il degrado del nostro Paese, e soprattutto come arginare il fenomeno della criminalita' tra i giornalisti. E ancora non immagina le
inchieste-verita' dei prossimi mesi. Ecco le piu' clamorose.


Sanita' Camuffato da chirurgo un giornalista di "Studio Aperto" effettua al San Camillo di Roma un paio di tracheotomie e un cesareo senza che nessuno si accorga che non solo non e' laureato, ma e' l'inviato che normalmente si occupa del Basket.
La troupe che lo assiste non si insospettisce neppure quando il finto chirurgo, durante l'operazione chiede quanto manca ai tempi supplementari.


Botti di Capodanno Per denunciare quanto sia facile aprire un'attivita' clandestina di fuochi d'artificio, i giornalisti del "Mattino" di Napoli, durante le riunioni di redazione, fabbricano 800 chili di botti senza che nessuno intervenga. Scelgono apposta i modelli piu' pericolosi.
Per rimarcare la totale assenza di controlli, il "Mattino" allega al numero della domenica un bengala.


Borsa Quanto sono efficaci i controlli delle autorita' di settore sul mercato finanziario ?
Un giornalista del "Sole 24 ore" , per sperimentarlo fa quotare in Borsa sua sorella, con il nome posticcio di Lauretta Privilegiate, e rastrella in un paio di giorni 2 mila miliardi di euro truffando i risparmiatori.
Quandi si scopre il bluff, le ripercussioni sull'economia mondiale sono spaventose e culminano con una catena di suicidi.
Il giornalista, alle Bahamas, fa sapere di non avere alcuna intenzione di rimpatriare.


Molestie sessuali Un inviato della "Vita in diretta", collegato ad una telecamera nascosta con Michele Cucuzza, molesta per la strada numerose donne, pronunciando frasi oscene, mulinando la lingua e calandosi i pantaloni, per verificare quanto radicata sia ormai l'indifferenza dei passanti.


Politica Un giornalista di "Libero", per dimostrare quanto siano carenti i controlli a Montecitorio, riesce a entrare in Parlamento e a pronunciare, con toni alterati e sputando sui vicini di banco, un discorso favorevole alla castrazione degli omosessuali. Nessuno interviene. "Lo avevamo scambiato per un deputato leghista" intervengono i commessi.


Istituzioni Sempre lo stesso inviato di "Libero", con l'intenzione di dimostrare quanto siano ormai fradice le istituzioni repubblicane, organizza un colpo di Stato al comando di un reparto di ex ufficiali in uniforme nazista. Senza che nessuno intervenga per fermarlo, occupa il Quirinale, depone il presidente della Repubblica e proclama l'impero.


Razzismo Per capire fino a che punto siano arrivate l'intolleranza e la xenofobia, un giornalista di "Liberazione", travestito da zingaro e dichiarando ai passanti di essere omosessuale e comunista, scippa ripetutamente i cittadini di Treviso per un intero pomeriggio, vantandosi di averlo fatto.
Verso sera costruisce una moschea abusiva sulla piazza principale della citta'.
La sconvolgente inchiesta viene pubblicata a funerali avvenuti





(fonte espresso)

19 commenti:

Franca ha detto...

Verità o fantasia?
Il confine è labile...

Giovanna Alborino ha detto...

una fantasia che rispecchia bene la realta'

Cris ha detto...

ciao giovanna.appunto perche ormai è la realta,è diventato tutto normale.la gente non percepise piu la realta.per loro visto che queste cose succedono quotidianamente sono diventate abitudini.quindi "normali".io sono incazzato con mezzo mondo invece.a brescia il comune ha deciso di dare un risarcimento di 2 0 trecento euro a le donne che subiscono uno stupro.ma siamo fuori dei coppi?ma per loro le donne sono solo un oggetto?indignazione totale.

Cris ha detto...

dimenticavo:complimenti vivissimi per il blog e la passione che trasmetti.sei davvero in gamba.brava.

Anonimo ha detto...

carissima, Ti auguro buon Natale...il pezzo è merraviglios...stefano
www.comunicazionepolitica.splinder.com
te di dove 6?

Diario di lele ha detto...

Sembrano quasi degli episodi da film.....sai quelle commedie demenziali......!
Tempo fa ti avrei chiesto se era tutto vero quello che hai scritto.......!Adesso.............!
Buona domenica anche a te.......!

enzorasi ha detto...

Ciao Giovanna, in attesa di assistere alla definitiva e "liberatoria" crisi del nostro paese, mi stringo forte alle cose in cui credo intimamente e ti auguro di cuore buone feste.

Giovanna Alborino ha detto...

@anonimo:trovi tutto sul mio profilo...sono della provincia di Napoli

creek ha detto...

Oddio rimango senza parole...

Anonimo ha detto...

Per mille balene !.....mi è sembrato tutto vero : mi sono sentito un "pirla" due volte .
Primo perchè ci ho creduto , ma passi ,in fin dei conti in Italia capita anche di molto peggio !
Secondo perchè sono italiano.....questo mi crea imbarazzo e vergogna !
BUON FUTURO ...non a tutti speriamo !

Laura ha detto...

Passo in fretta, solo per ricambiare di cuore gli auguri !
Un abbraccio, a risentiric dopo natale !

Anonimo ha detto...

Pardon ho dimenticato di firmarmi sopra....per mille balene incazzate!
Capitan MOHéTA

Giovanna Alborino ha detto...

@capitan moheta: hai un blog?

Giovanna Alborino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

ai confini con la realta'!l'espresso ha forse fatto una giusta previsione di quello che potremmo vedere;anche gli esempi sembrano molto coerenti-
fa sorridere quello del programma di Michele Cucuzza

buona serata carissima
Lorenzo Anne Veronica
http://giramundo.splinder.com

Matteo L. ha detto...

Auguri di buon Natale e Felice 2008 da Matteo di TEO NEWS!!

blog_toscano ha detto...

Ciao,
ho visto che hai visitato il mio blog.
E' una chiusura momentanea...ritornerò :)
Buon Natale e felice anno nuovo

daniela ha detto...

Non credo sia così lontana dalla realtà...

Buone Feste Giovanna!

desaparecida ha detto...

giò ti abbraccio forte,buone feste