venerdì 7 dicembre 2007

ONOREVOLI CI COSTATE COSI TANTO ?

Dai telefonini di servizio della Camera non si possono piu' mandare messaggi MMS, ed e' stata avviata un indagine sulle schede telefoniche in uso, chi ne aveva due e' invitato a restituirne una.

Questi provvedimenti, con la revisione delle tariffe, porteranno ad un risparmio di 300 mila euro l'anno.

Le convocazioni degli organi della Camera non avverranno piu' tramite fax o telegrammi, ma con e-mail o sms: un altro risparmio di 200 mila euro l'anno. Si risparmiera' un milione riducendo le tirature degli atti parlamentari, e dal primo Gennaio la rassegna stampa sara' consultabile solo via Internet (altri 150 mila euro in meno).

I deputati in missione non potranno alloggiare in alberghi in categoria superiore alle 4 stelle.
In Europa e nel Mediterraneo viaggi consentiti solo in classe economica e con data modificabile
Ed inoltre, chiusura di alcuni varchi di ingresso alla Camera, chiusura degli uffici distaccati nei giorni festivi e prefestivi e in orario notturno.

15 commenti:

Fabrizio ha detto...

Credo che si possa fare di più: ridurre lo stipenio a 7.000 euro mensili. Mi sembrano più che sufficenti. Eliminare tutti i benefit
A pranzo pasta e pomodoro e un nasellino in bianco: salutare e economico per la mensa dei deputati.
;-)

Paolo ha detto...

Questi sono provvedimenti utili e che hanno un senso... (effettivamente sono sprechi) Sinceramente quello sugli stipendi li troverei molto demagogici...
Paolo

Silvio Irio ha detto...

Cara Giovanna qui è tutto da cambiare....è bene iniziare...ma occorre spazzare via un intero modo di intendere la politica!!!!!
Silvio

Antonio Vergara ha detto...

peccato, così non potranno più mandare le foto delle porcate con le assistenti ;-)

Franca ha detto...

Misure minime, ma almeno si comincia...

zefirina ha detto...

mi dici dove l'hai prese queste informazioni??
dalla finanziaria o dal bilancio interno?

@antonio non pensavo tu potessi fare commenti simili di tanti altri che sarebbero stati più appropriati

siamo da un pezzo sulla buona strada per quanto riguarda l'utilizzo di mezzi che riducano lo spreco, certo il palazzo è una grande idrovora ma il personale più che i politici sono sensibilizzati sul'argomento

LauBel ha detto...

chi ben comincia... incrociamo le dita: saranno i "buoni propositi" per l'anno nuovo!
ciao!!

Giovanna Alborino ha detto...

@zefirina: dall'espresso del 6 dicembre

zefirina ha detto...

ambè allora...
le notizie che danno i giornali spesso sono incomplete
i palazzi verrano chiusi nei giorni citati solo se non c'è seduta in corso, e gli ingressi sono ingressi secondari già poco usati

Romano ha detto...

Dovrebbe essere solo l'inizio di un vero cambiamento.

Ciao

Giovanna Alborino ha detto...

@ZEFIRINA:ovvio che le cose o si sentono per televisione o lette da qualche giornale o parlato con qualcuno...
le notizie dei giornali, come della televisione, sono quasi tutte incomplete e poco veritiere, quindi comunicare insieme, serve a capire qualcosa di piu' chiaro..parli tu, parlo io, parlano altri, ed insieme si cerca di sapere le cose veramente come stanno.
un caro saluto e grazie della tua collaborazione.

ArabaFenice ha detto...

Condivido il commento di Silvio Irio. Sono solo briciole al confronto dell'entità dei costi della nostra politica!

daniele Verzetti, Rockpoeta ha detto...

Pensate quanto spreco di denaro.

Queste, come già molti prima di me hanno giustamente sottolineato, sono misure minime eppure guardate quanti soldi sottraevano alla collettività

Non oso pensare i soldi sulle spese più.... "vive"!

Prescia ha detto...

speriamo che sia vero....secondo me ci prendono come sempre in giro...tanto paghiamo noi... :(

Pino Amoruso ha detto...

Sempre poco a mio parere. Troppi Parlamentari, stipendi esagerati e pensioni che secondo me non hanno alcun senso. Cosa significa percepire una pensione da parlamentare??? E' chi ha lavorato una vita???