venerdì 28 settembre 2007

ALBERTO STASI TORNATO IN LIBERTA'

Alberto resta indagato, ma a piede libero. Il quadro probatorio, e dunque anche gli esiti delle analisi condotte dal Ris sulle tracce organiche trovate sulla bicicletta del ragazzo, non sono tali da giustificare una misura cautelare.
I Ris hanno fallito di nuovo ?

7 commenti:

Demonio Pellegrino ha detto...

parecchi anni fa lessi 'scorrete lacrime, disse il poliziotto', un romanzo di Philip Dick (lo stesso di minority report). Era la storia di un tipo normale che finiva per caso nel radar di un ispettore che aveva bisogno di un colpevole.

Da allora il mio terrore di essere vittima di un errore giudiziario non ha fatto che aumentare, con i vari casi scattone e ferraro, cogne, e ora questo.

C'e' da aver paura.

Giovanna Alborino ha detto...

Questo e' il punto. Quando un articolo dell'espresso di una settimana fa' citava il fallimento dei Ris, e dopo qualche giorno il fermo per Alberto, ho subito pensato che avevano bisogno di un colpevole. Prima di emettere giudizi ma dico io perche' non guardano bene se e' traccia ematica o non! e cosi via tutto cio' che si e' detto? secondo me non troveranno il colpevole.

Demonio Pellegrino ha detto...

tu dov'eri quel giorno? Hai un buon alibi?

Giovanna Alborino ha detto...

lunedi 13 agosto ero tutto il giorno a lavoro ed ho anche parecchi testimoni ! chissa' se il colpevole non sei proprio tu !

Demonio Pellegrino ha detto...

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO. Ero a bruxelles in ufficio. ho un sacco di testimoni.

edgar ha detto...

Giovanna Alborino e Demonio Pellegrino devono recarsi immediatamente presso la questura di competenza della propria residenza con espresso divieto di allontanarsi da essa.
I loro alibi sono stati ritenuti contradittori con quanto in possesso alle forze dell'ordine.

firmato
Edgar
(Ente Dipartimentale Giustizia per Alti cRimini).

Giovanna Alborino ha detto...

per Edgar: ah ah ah...