venerdì 12 ottobre 2007

SEMAFORI TRUCCATI

Centinaia di automobilisti del comune di Segrate (MI), hanno presentato un esposto alla procura di Milano sui semafori truccati.
Secondo loro, al semaforo il giallo era troppo veloce.
E questo serviva a far lievitare gli introiti della societa' che gestisce gli impianti di fotorilevazioni delle multe.
Si contesta anche la societa' vincitrice della gara di appalto, con la quale il Comune ha firmato un contratto che da un lato prevede, per l'azienda, introiti da 200 mila euro all'anno, dall'altro assicura una percentuale sulle multe pari al 25 per cento

Non c'e' niente da fare, ovunque vai ci sono brogli.

2 commenti:

clio ha detto...

Giovanna
secondo me il sindaco di Segrate ne ha fatte pure di peggio, conoasco quella giunta è c'era già ai tempi di mani pulite.
Ciao
Clio

Anonimo ha detto...

Anonimo:Non mi scandalizza niente più oramai!