lunedì 1 ottobre 2007

BARBONE PER DUE GIORNI

Mi e' venuta in mente un idea che per molti sara' da matti.
A chi non manca porprio nulla molte volte gli sfugge a chi manca proprio tanto.
I benestanti potrebbero fare un corso di due giorni da barbone tra i barboni, senza una lira, senza sapere cosa mangiare, nella certezza del nulla, ne' del pasto ne' del sonno.
Solo questa insicurezza degli elementi base della sopravvivenza puo' stimolare la capacita' di apprezzarne il valore.
Oggi la gente e' sempre piu' concentrata su se stessa, e aiutare il prossimo sembra che sia sempre meno di moda.
In questa societa' definita civile, ci sono tantissime persone che non riescono neanche a sfamarsi.
Pensateci, se avete voglia di nuovo, un esperienza simile puo' farvi diventare dei veri esseri umani.

2 commenti:

Romano ha detto...

Hai avuto il mio stesso pensiero, anche se in forma diverso ma UGUALE nella sostanza, lo vorrei sviluppare anche io. Vedrò...

edgar ha detto...

Brava!