giovedì 11 ottobre 2007

CACCIATA DAL BAGNO DELLE DONNE FA CAUSA

E' successo in un ristorante a New York
Una lesbica di 28 anni e' stata cacciata, da un cameriere, dal bagno riservato alle signore.
Il suo aspetto poco femminile ha creato dubbi al cameriere, ma nonostante i documenti di riconoscimento, le e' stato vietato ugualmente.


Qui si parla di vera e propria discriminazione

2 commenti:

Giorgia ha detto...

Beh ha fatto bene a fare causa ;)

Demonio Pellegrino ha detto...

devo dire che quando ho visto le foto sul corriere, mi pare, ero certo fosse un uomo anch'io.

Certo questo non e' il caso del nostro onorevole Vladimiro Guadagno, in arte Luxuria, che pretende di usare il bagno delle donne al Parlamento....