lunedì 7 gennaio 2008

ALTA VELOCITA'

Mauro Moretti 54 anni, amministratore delegato delle Ferrovie, si prende un grande impegno con gli italiani: nel dicembre del 2008 promette di aprire la tratta ad alta velocita' tra Milano e Bologna e 365 giorni dopo, sara' pronta l'intera linea da Torino a Salerno.
Cosi si potra' andare da Torino a Milano in 50 minuti, da Milano a Roma in 3 ore, da Roma a Salerno in un'ora e mezzo.


Quale prezzo pagheranno i passeggeri ?
Sicuramente non quelli attuali ma nemmeno quelli francesi che sono il doppio dei nostri, i prezzi saranno stabiliti anche in base alla concorrenza..
La partenza dei treni e' prevista ogni 15 minuti


Speriamo che almeno i servizi di pulizia non lasciano a desiderare, come sempre
Per chi viaggia per lavoro credo sia un ottima notizia..

29 commenti:

mario ha detto...

ah che impegno....sempre ste promesse ma di sicuro poi sui treni ci trovi le zecche....
perchè non fanno dei vagoni x le zecche?
discriminazione? boh bacio

Alberto ha detto...

PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...
:-D

Sicuramente è un'ottima notizia, però credo che in agenda dovrebbero esserci problemi pù importanti: la situazione treni in Sicilia, dove il presidente della regione, Cuffaro, fa l'imprenditore con un servizio bus che copre l'inefficcenza ferroviaria; i continui ritardi dei treni pendolari sulle tratte lombarde, la sicurezza delle grandi stazioni, la totale mancanza di manutenzione della strada ferrata tra Toscana e Umbria, etc. etc.

Di questo passo presto avremo un nuovo scandalo nazionale, oltre a quello di questi giorni dei rifiuti (segreto di Pulcinella - ndr).

Un abbraccio indignato :-)

Alberto ha detto...

Acc...

"Bruciato" da Mario. :-/

Un abbraccio secondoooooooooo :-)

ArabaFenice ha detto...

Ciao Giovanna, ti ringrazio per le tue assidue visite nonostante la mia latitanza. Spero che in questi giorni riuscirò ad avere il tempo di leggere te e tutti gli altri amici. Ricambio sentitamente i tuoi auguri di buon anno.
Quanto al tuo post, le nostre ferrovie hanno non pochi problemi che devono essere risolti. Per quanto mi riguarda mi accontento di treni più lenti ma puliti, con bagni agibili e sopratutto più sicuri. Sono molti i casi di aggressioni nei treni a lunga percorrenza, sopratutto notturni.E che il biglietto lo paghino tutti!
Cmq ogni miglioramento è sempre ben accetto.

Franca ha detto...

Sicuramente una buona notizia sperando che i costi siano accessibili a tutti e che oltre che veloce il servizio sia anche decente.
Il rispetto dell'ambiente spero sia già stato valutato...

Spippy ha detto...

Una gran bella notizia. Almeno in teoria. Speriamo che la pratica sia all'altezza.

Un bacio

Paolo ha detto...

In effetti il problema delle Ferrovie Italiane non sono i treni ad alta velocità... ma quelli a breve percorrenza, quelli dei "pendolari". E' su questi che si investe poco anche perchè, come ricordavi bene, vogliamo tariffe bassissime... e con tariffe bassissime non possiamo che ricevere servizi bassissimi. Ma vallo a spiegare agli italiani...
Paolo

il parra ha detto...

Eh... oramai non si viaggia più per lavoro, ma si lavora per viaggiare. ciao!

Suysan ha detto...

Se tutto funzionerà sarà un'ottima cosa..........ma mi viene da dire ancora se.......

p.s. ho visto solo ora le foto del tuo piccolino.....che belle, è un amore...complimenti

Fabioletterario ha detto...

Un ottimo di iizio settimana (e anno) anche a te, cara Giovanna!

Giorgia ha detto...

La notizia è positiva, speriamo solo che non solo i prezzi siano accessibili ma che al di là della velocità migliorino sopratutto i servizi.

Gianluca ha detto...

Spero che oltre all'alta velocità si tenga conto dei treni ad alta frequentazione, ovvero i pendolari.
potenziare il trasporto su ferrovia avrebbe dei benefici su traffico ed inquinamento e il pendolare invece di farsi venire l'ulcera in macchina potrebbe che so, leggere un bel libro..un bel volano per l'economia :)

zefirina ha detto...

e te pareva ora che non mi serve più di andare a milano......
comunque pur non essendo fortunatamente una pendolare, io invece di pensare solo alla tav, penserei a quei poveretti che sono costretti a viaggiare su treni regionali che nemmeno una bestia ci viaggierebbe

Giovanna Alborino ha detto...

@suysan:grazie, hai visto quant'e' bello!

@arabafenice:non preoccuparti, vengono prima gli impegni...

un abbraccio a tutti..

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Prima vedo il tutto realizzato, poi vedo che funziona poi ancora vedo che non devo aver timore di essere rapinato dentro agli scomparti puliti si spera, infine vedo anche quanto costano veramente e se arrivano e partono in orario...

Verificato che tutto quanto sopra riportato è ok allora sarà davvero una grande notizia

Ciao
Daniele

Lele ha detto...

Credo anchio solo quando vedrò........!Certo la notizia é ottima,ma darlo per scontato........!

Anonimo ha detto...

e' una buona notizia, speriamo mantenga l'impegno. e speriamo che nel frattempo qlc apra gli occhi su tutti gli altri treni, su tutte le altre tratte, su tutti gli altri poveri pendolari! buon anno nuovo Roberta

creek ha detto...

Milano Roma 3 ore??? wow sarebbe fantastico!

AmosGitai ha detto...

Pensassero a far funzionare decentemente regionali ed intercity!!!

Barbara ha detto...

Ma questi dirigenti, se non riescono a realizzare gli impegni presi, o anche solo a far andare la baracca senza mastodontiche aspettaive, che fine fanno? Vorrei sapere la loro liquidazione....Intanto io ho inaugurato il 2008 con un bel viaggio roma-follonica che ha accumulato tre ore di ritardo: macchina rotta (così hanno detto), a passo d'uomo fino a orbetello e cambio treno. Quindi mi piace il suggerimento di Gianluca di pensare anche ai treni ad "altra frequentazione"....
A parte questo, grazie davvero giovanna per le tue costanti visite. Sono uscita dall'urlo della foresta....un abbraccio

Pino Amoruso ha detto...

Spero sia vero o meglio che si mantengano le promesse. Penso cmq che l'amministratore si sia fumato "cicoria" andata a male. Milano-Roma 3 ore e poi Roma-Reggio Calabria 9 ore se va bene.
A presto :-)

Anonimo ha detto...

sembrano proclami ma speriamo di sbagliarci

buona serata da
Lorenzo Anne Veronica
http://giramundo.splinder.com

Cris ha detto...

ciao gio:io a contrario di molti non sono un grande estimatore dell"alta velocita:anzi:direi per niente.1:hanno sfollato tante persone dalle propie case senza un loro parere:2:essendo una struttura privata,non doveva pagare il cittadino:invece come al solito è successo propio cosi.3:inquinamento provocato,falde acquifere prosciugate.4:servira solamente per fare andare a lavorare la gente sempre piu lontano.la solita truffa all"italiana.

Romano ha detto...

Grazie di essere passata dal mio blog stamattina, nonostante non sia online da un pò. In merito all'oggetto del post concordo con Pino e spero comunque che il progetto si realizzi.

Ciao

Simona ha detto...

ma io dopo aver visto a quanto sono arrivati i prezzi degli Eurostar, credo che l'Alta velocità me la sogno!

freespiritman ha detto...

Mettendo da parte, per un pò, la mia credo giustificata diffidenza, voglio crederci anch'io, sarebbe una bellissima cosa.
Complimenti per il blog, se non ti dispiace, prenderò a frequentarlo più spesso. Davvero interessante.
Un abbraccio

cristina ha detto...

Buongorno Gio, alta velocità? Che bello potrò girovagare per l'Italia in poco tempo! Ma li puliranno questi nuovi treni? Mah!!

Giovanna Alborino ha detto...

@cristina: ma anchetu ti alzi presto la mattina ? :-) buongiorno...
speriamo che i prezzi non saranno esagerati e che a parte l'alta velocita', ci siano piu' controlli, non per il biglietto ma per la delinquenza...e soprattutto meno pidocchi..

@freespiritman: benvenuto :-)

chit ha detto...

Se fatti tutti questi investimenti gli avanza qualche Euro gli spieghi che da Trieste a venezia nel 2008 i treni più veloci ci mettono 1 h e 3/4, grazie...